Bullae

Da Escola Finaly.
translation.png (Català) (English) (Español) (Français)

Le bullae erano nelle millennio V-IV a.C. quello che noi chiameremmo «fattura-assegno» (buono concordato, una fattura accettata e un assegno da parte del cliente); erano unirsi sacchi di argilla, più o meno sferiche, pieni di diverse figurine di argilla come moneta rappresentante e sigillati sulla parte esterna come simbolo di transazioni commerciali, nell'ambito di un sistema di contabilità complessa, e possiamo considerare l'antecedente le famose tavolette cuneiformi, e quindi della scrittura. Da tutti enciclopedie, il «Tempio Rosso» di Uruk, banca sumerico più antico archeologicamente sappiamo ormai, ha documenti bancari completi per 200 anni (3400-3200 a.C.).

(thumbnail)
Bulla


Referenze bibliografiche

Strumenti personali